avatar
Annotazioni religiose.


 

 

Questa pagina non sarà esattamente un blog ma un archivio.

La genesi di questo post deve essere cercata nel mio crescente astio verso le denominazioni religiose in generale (e verso quella cattolica in termini più localizzati).
Avrei continuato a inserire nella main page tutte le segnalazioni ma l’accumularsi delle stesse mi ha costretto ad aprire una pagina specifica a riguardo.

Chiedo dunque venia per la mancata uniformità di testi e riferimenti.

 

E’  mia intenzione, in ogni caso, rendere progressivamente più leggibili le informazioni postate.

Gli aggiornamenti, temo, saranno frequenti.

F.S.

 

____________

 

 

__________________

BERTONE, CAMERLENGO E SEGRETARIO DI STATO DELLA (santa?) SEDE.

Le sue straordinarie e umilissime dichiarazioni sui sordomuti colpevoli di adescare preti.

Rammento che il documento, con un po’ impegno nella ricerca, è completamente consultabile su diversi siti. Rammento inoltre che tale verbale è riferito a discussioni avvenute quando la colpevolezza di Murphy, internamente alla chiesa, era ormai assodata.

 

Sempre BERTONE trova la forza per dire qualcosa che nel 2010 dovrebbe far vergognare solo ad essere pensato. 

"Molti sociologi, molti psichiatri hanno dimostrato che non c’è relazione tra celibato e pedofilia – ha dichiarato il segretario di Stato – e invece molti altri hanno dimostrato, me lo hanno detto recentemente, che c’è una relazione tra omosessualità e pedofilia. Si tratta di una patologia che interessa tutte le categorie sociali, e preti in minor grado in termini percentuali".

Io mi chiedo…MA CHE CAZZO DICE? Ma non prova un minimo di vergogna ad esistere? Non capisco se sia il panico a produrre certe affermazioni ma la soglia del ridicolo è superata abbondantemente. Forse, secondo lui,  il problema è che i preti sono gay. Ecco perché molestano i bambini. Questo spiegherebbe tutto

Aggiornamento su BERTONE:

NEW YORK – E’ stata presentata al tribunale federale di Milwaukee in Wisconsin, da un uomo dell’Illinois, la denuncia nei confronti della Santa Sede, di Papa Benedetto XVI e dei cardinali Angelo Sodano e Tarcisio Bertone per aver coperto un prete del Wisconsin che ha abusato di lui quando era ragazzo. All’azione legale, annunciata in mattinata, sono allegate due lettere, una con ricevuta di ritorno, inviate dall’uomo al cardinal Sodano, all’epoca segretario di Stato, in cui la vittima, un sordomuto, chiede se papa Giovanni Paolo Secondo "scomunicherà" padre Lawrence Murphy, che ‘ha ammesso di aver molestato 34 bambini sordi”. Questi bambini, si legge nella prima lettera a Sodano datata 5 marzo 1995, ‘vivevano in dormitori senza possibilita’ di fuga. Io sono uno di loro".

Fonte ansa.

_________________

Altri commenti di religiosi di ampie vedute disponibili su

PONTIFEX!!!

Leggete qualche loro articolo: merita.

Se non vi piacerà rimborso il biglietto.

 

_________________

 

 

UPDATE (per chi pensasse che in Italia certe cose non succedono o siano accadute tanto tempo addietro)

O che chi si macchia di certi reati— automaticamente viene espulso.

No, qua accade il contrario: se la legge ti condanna la chiesa ti premia.

E prima di recriminare almeno leggete…

I fedeli dovrebbero iniziare a interrogarsi sulle responsabilità che per primi hanno accettando di far parte di una realtà che sembra sempre più corrotta e compromessa.

Il PRIMATE irlandese chiede scusa???

Beh, allora è tutto a posto.

E il papa? Ovviamente non sapeva anche se molti dicono il contrario.

E la chiesa? Non sapeva.

Mi raccomando…

Lasciate che i bambini vengano a me.

Ormai la chiesa (nella sua forma di struttura organizzata) si sta tramutando sempre più in qualcosa di profondamendamente immorale.

Un voto contro l’aborto e per la vita. E soprattutto un voto che non sia influenzato dalla chiesa. Non sia mai.

Berlusconi definisce "straordinariamente efficace "la risposta del papa alla questione pedofilia.

Lui si che se ne intende.

E intanto a Bologna la pedofilia è un vezzo..più che un problema.

 

 

              

____________

 

L’otto per mille destinato allo stato finisce alla chiesa. Grave direbbe qualcuno. Scandaloso per altri. In ogni caso NIENTE DI NUOVO. Soprattutto perché parliamo di "edilizia di culto" la quale già usufruisce di un ben più cospicuo otto per mille.

I soldi per lo stato vanno alla chiesa. E quelli per il turismo, per il restauro dei beni artistici? Semplice: non avendo soldi cerchiamo un sponsor. Quindi parrocchie e monasteri si.

IL COLOSSEO INVECE SI CERCHI UNO SPONSOR.

Come direbbe Bondi "un progetto importante per la storia del nostro paese". E buona giornata a tutti.

______________

 

 

contatore sito

Leave a comment